Home Benessere Come alleviare il prurito alla gola con rimedi naturali

Come alleviare il prurito alla gola con rimedi naturali

Il prurito alla gola è quella condizione piuttosto comune di pizzicore tra la faringe e la lingua che provoca tosse e disagio. Cosa fare? Scopriamo come gestire il prurito alla gola con rimedi naturali!

Pizzicore alla gola- foto poradnikzdrowie.pl

Solitamente quando si avverte un leggero pizzicore tra l’attaccatura della lingua e la faringe si tende a trascurare la sensazione e a credere che si risolva tutto in breve tempo. Eppure non sempre così.

Il prurito al palato e il pizzicore alla lingua iniziano a diventare più insistenti e a estendersi fino a rendere difficile deglutire e a creare un certo imbarazzo.

Cosa causa il prurito alla gola? Le cause possono essere varie, dalle affezioni a carico di tonsille, laringe e faringe al prurito alla gola provocato da allergie di tipo alimentare o respiratorio fino alle malattie da raffreddamento, alle piccole ustioni e al reflusso gastroesofageo.

Rimedi naturali contro il prurito alla gola

Prurito gola- foto ygeiaonline.gr

Il prurito alla gola può rivelarsi più o meno fastidioso a seconda della causa scatenante, anche se nella maggior parte dei casi è possibile trattarlo naturalmente.

I rimedi naturali contro il prurito alla gola promettono di lenire il disturbo e farlo sparire entro pochi giorni, ma se non si agisce in tempo o vengono accompagnati da tosse secca continua, difficoltà a deglutire o abbassamento della voce allora è sempre preferibile consultare il medico.

Sale e acqua calda

Soluzione salina- foto mysmezeny.sk

Un miscuglio a base di sale e acqua calda potrebbe essere la soluzione ideale per gestire il problema idratando le mucose e calmando i sintomi del fastidio alla gola.

Tutto quello che bisogna fare è aggiungere un cucchiaino di sale in mezzo bicchiere di acqua calda, fare sciogliere il sale nella soluzione e procedere con dei gargarismi di soluzione salina della durata di qualche secondo.

Liquirizia

Liquirizia- foto rd.com

Forse non è un rimedio naturale molto conosciuto, eppure la liquirizia contribuisce a eliminare la secchezza e promuove l’idratazione delle mucose in caso prurito alla gola.

Non bisogna far altro che mescolare un bicchiere di acqua calda e una decina di gocce di estratto di liquirizia, lasciare riposare gli ingredienti per qualche minuto e fare dei gargarismi oppure bere la miscela.

Aglio e cipolla

Aglio e cipolla- foto noimagazin.hu

Uno dei rimedi naturali più gettonati contro il prurito alla gola è quello di sfruttare le proprietà antisettiche ed espettoranti dell’aglio e della cipolla.

In questo caso è sufficiente scaldare una tazza di acqua, aggiungere due spicchi d’aglio schiacciati e due fette di cipolla cruda e lasciare sul fuoco per almeno 5 minuti prima di far riposare e bere la bevanda curativa.

Limone e miele

Limone e miele- foto tinhte.vn

Limone e miele creano un’associazione benefica dalle proprietà antisettiche, disinfettanti e idratanti dei due ingredienti, l’ideale per lenire il prurito alla gola e la tosse stizzosa.

È sufficiente ricavare il succo di un limone, versare il succo in una tazza e scaldarlo a fuoco lento prima di aggiungere un cucchiaino di miele e creare una specie di sciroppo.

A questo punto bisogna togliere la miscela dal fuoco, lasciare riposare per qualche minuto e consumare il rimedio naturale a digiuno ogni mattina.

Zenzero

Zenzero- foto encontrarunapareja.info

La radice di zenzero si rivela un ottimo rimedio naturale per alleviare il pizzicore alla gola in quanto distende le vie respiratorie e calma la tosse.

Non bisogna fare altro che scaldare una tazza di acqua e aggiungere 1 o 2 cucchiai di radice di zenzero grattugiato o a pezzetti non appena raggiunge il punto di bollore.

Dopo aver lasciato in infusione per 5-10 minuti, è necessario far raffreddare e assumerla ancora calda, magari masticando i pezzi di zenzero.

Aloe vera

Aloe vera- foto pixabay.com

Tra le incredibili proprietà del succo di Aloe Vera c’è anche la sua capacità di ridurre il bruciore alla gola, soprattutto quando è provocato da reflusso gastroesofageo.

In questo caso è necessario estrarre il succo di Aloe Vera tagliando la foglia e prelevando il gel presente all’interno, versare in un frullatore il succo, mezza tazza di acqua e una tazza di succo di agrumi, mescolare e bere il rimedio naturale.

Aceto di mele

Aceto di mele- foto playbuzz.com

Molto probabilmente sembrerà strano, ma l‘aceto di mele può essere un valido aiuto contro il formicolio alla gola. Come fare?

È sufficiente mescolare un quarto di tazza contenente acqua calda e un quarto di tazza contenente aceto di mele puro con un frullatore e fare dei gargarismi almeno due volte al giorno.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui