Home Benessere Come combattere lo stress da rientro

Come combattere lo stress da rientro

stress_da_rientro_sintomi_rimedi

Le vacanze sono finite da qualche settimana, ma molte persone hanno ancora difficoltà a riadattarsi ai ritmi normali della città, fra il lavoro, lo stress di tutti i giorni, il traffico e il tempo che non basta mai. Sono diversi i sintomi dello stress da rientro, primi fra tutti la stanchezza e la difficoltà di concentrazione, se soffrite di questi due fastidi dovete affrontare questa patologia nel modo giusto combattendola e sconfiggendola per ritornare al lavoro pieni di energia e voglia di fare.

Combattere lo stress da rientro

Per recuperare l’energia giusta per affrontare le vostre giornate potete ricorrere ad una serie di regole fondamentali e rimedi, ma anche all’omeopatia, molto utile in questi casi. Lo stress è una risposta assolutamente fisiologica e naturale che proviene dal nostro organismo quando si verificano dei cambiamenti di situazione repentini.

Solitamente questo fastidio si risolve da solo, ma quando dura nel tempo, può divenire patologico, sia dal punto di vista psichico che fisico. Per questo è necessario curarlo con i metodi giusti.

I rimedi omeopatici

In caso di stanchezza fisica e sonnolenza è fondamentale utilizzare i rimedi omeopatici, come ad esempio la Nux Vomica 30 CH, mangiatene 5 granuli prima di coricarvi ogni sera.

In caso di ansia si consiglia il Gelsemium 30 CH, circa 5 granuli da mangiare secondo necessità. Lo stesso vale per l’Ignatia amara 30 CH, perfetta in caso di tachicardia e palpitazioni. Per contrastare gli stati ansiosi,  il nervosismo, il tremore, ma anche i disturbi del sonno e la cefalea muscolo tensiva sono perfetti altri rimedi omeopatici come: Aconitum napellus 6CH, Atropa belladonna 6 CH, Chelidonium majus 6 CH, Abrus precatorius 6CH, Viburnum opulus 6 CH. Ne bastano solo due compresse per tre volte al giorno.

Qualche consiglio pratico

Per combattere lo stress da rientro dopo le vacanze è necessario seguire alcune regole fondamentali che potranno aiutarvi ad eliminare questo disturbo.

  1. Vivete in serenità le vostre giornate con i colleghi
  2. Focalizzate l’attenzione su un preciso obiettivo
  3. Programmate le varie fasi del rientro in ufficio dopo le vacanze
  4. Iniziate sempre cercando stimoli e motivazioni in tutto quello che fate
  5. Fate delle pause ogni tanto
  6. Un caffè o un thé possono aiutarvi a vincere la stanchezza, ma non esagerate con le quantità
  7. Accompagnate ogni vostra attività con una musica di sottofondo molto piacevole
  8. Ricominciate gli impegni quotidiani con gradualità
  9. Riadattatevi con gradualità ai nuovi orari andando sempre a dormire presto la sera
  10. Seguite una dieta leggera ed equilibrata.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui