Combattere l’influenza con il melograno

L’arrivo della stagione autunnale crea sempre alcuni disagi che portano i primi sintomi dell’influenza, ovviamente oltre alle classiche medicine, esistono degli alimenti naturali che vi aiuteranno notevolmente ad accedere a nutrimenti che aiuteranno il vostro corpo. Le arance e gli agrumi in generale sono la soluzione migliore  per combattere l’influenza, ma anche il melograno ha delle proprietà davvero interessanti  da non sottovalutare.

Stiamo parlando di un frutto un po’ dimenticato da molti ma che integra innumerevoli proprietà per il benessere del proprio corpo. Vi state chiedendo perché proprio il melograno sia in grado di combattere l’influenza? Semplicemente perché questo frutto è ricco di vitamine A, B e C, Sali minerali come: fosforo e potassio e antiossidanti come flavonoidi e fitogeni che permettono di aumentare gli anticorpi e le difese immunitarie del nostro organismo.  Grazie al consumo quotidiano di questo frutto, combattere l’influenza sarà un gioco da ragazzi e potrete vivere al meglio, senza pensieri anche il periodo invernale.

Gli esperti assicurano che mangiare due melagrano al giorno permette di proteggersi e di combattere l’influenza e le infezioni stagionali, proteggendo il corpo meglio di qualsiasi vaccino. Il frutto è in grado di rafforzare anche le vie urinarie che spesso sono soggette a cistiti e infezioni di ogni genere.

Il melograno è il frutto perfetto per combattere l’influenza in maniera semplice e veloce, grazie alla presenza di vitamine e antiossidanti, viene offerto un potente anti-age che farà bene anche alla vostra pelle. Con i flavonoidi invece, il nostro corpo sarà protetto da malattie cardiache e la pressione sarà assolutamente sottocontrollo.

Uno studio recente ha scoperto che i chicchi di melagrana, sono ricchi di acido elleagico, che avrebbe poteri tossici nei confronti delle cellule cancerose che inducono alla morte. Quindi fate scorta di melograno!

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 2 Media: 1.5]