Home Benessere Cloruro di magnesio: tutti gli usi

Cloruro di magnesio: tutti gli usi

Il cloruro di magnesio è una sostanza che presenta numerose proprietà benefiche e che può essere impiegata come valido integratore per la cura della salute e della bellezza. Le proprietà di questo minerale sono state scoperte dallo scienziato francese Pierre Delbert, che ne ha verificato l’azione a livello di integrazione alimentare e il cloruro di magnesio può essere acquistato in forma pura in farmacia o in erboristeria, senza bisogno di avere la ricetta medica. Si tratta di un prodotto che può essere impiegato in molto modi diversi, quindi scopriamo quali sono i benefici e gli utilizzi più classici di questo oligominerale così prezioso.

Cloruro di magnesio: benefici

Il magnesio è un minerale importante, anzi indispensabile per la salute umana, perché è fondamentale nella buona riuscita di tanti processi biologici. Il cloruro di magnesio è formato dal cloro + magnesio, con rapporto di due porzioni di cloro su una di magnesio, quindi possiamo comprendere che non si tratta di un’integrazione forte di solo magnesio, che deve essere assunta sotto altre forme se il corpo ne presenta carenze o errati assorbimenti. Il cloruro di magnesio è però una sostanza più complessa, dove il magnesio elementare in esso contenuto è bio disponibile, quindi facilmente assorbibile da parte del corpo umano. La domanda sorge quindi spontanea, ovvero perché è utile assumere cloruro di magnesio?

Il cloruro di magnesio è utilissimo per trattare o prevenire le carenze di magnesio che possono derivare da particolari patologie come la celiachia, le enteriti, il morbo di Chron, le pancreatiti e i disturbi che interessano il sistema digerente, ma anche la malnutrizione e l’alcolismo. Di base si tratta di un ottimo integratore da assumere quando si verificano stati di diarrea, spossatezza, sudorazione intensa e casi in cui si perdono massivamente liquidi. La ragione va ricercata nell’ampia disponibilità del magnesio in esso contenuto, che può essere assorbito in fretta e quindi goduto dall’organismo che si trova in difficoltà. Non a caso, il cloruro di magnesio è consigliato nei periodi estivi quando la perdita di liquidi è più abbondante, ma anche per coadiuvare attività fisiche che richiedono un grande dispendio come la corsa, il triathlon e il ciclismo.

I deficit di magnesio possono verificarsi anche in seguito all’assunzione di certi farmaci e il cloruro di magnesio viene consigliato come integrazione anche nel caso di carenza di calcio e di potassio, per migliorare l’assorbimento dei minerali e per favorire il recupero dall’ipertensione. Si tratta quindi di un minerale importante, che grazie alla sua bio disponibilità così elevata diventa una cura veloce ed efficace quando si presentano patologie di questo tipo e si desidera contare su un rimedio efficace ma assolutamente naturale.

Cloruro di magnesio: le controindicazioni

Prima di assumere l’integrazione di cloruro di magnesio è sempre ideale chiedere un consulto al medico di base e non eccedere mai con il sovra dosaggio. Questa volta non vale la regola ‘più ne prendo e meglio è’, anzi, perché una sovrabbondanza di cloruro di magnesio può portare a seri danni nell’organismo. Il sovra dosaggio può infatti indurre alla comparsa di sintomi quali diarrea, mal di pancia e nausea, legati al sistema intestinale, ma anche all’ipermagnesemia, che induce problemi di vomito, nausea e spossatezza, con respirazione alterata e aritmie.

Attenzione quindi alle dosi, che devono essere ben indicate e rispettate. Un’attenzione particolare va riservata alla composizione di alcuni farmaci semplici, come quelli che dedicati a contrastare l’acidità di stomaco o la stitichezza. Questi farmaci contengono il minerale, quindi se vengono associati all’integrazione di cloruro di magnesio potrebbe verificarsi un pericoloso sovra dosaggio.

Cloruro di magnesio: usi

Il cloruro di magnesio è disponibile in piccoli cristalli che si sciolgono in acqua e viene quindi assunto con acqua. All’origine questo oligo elemento era impiegato per curare le malattie allergiche, i problemi al sistema respiratorio e anche le patologie del sistema digerente, soprattutto le febbri e le gastroenteriti. La comunità scientifica è concorde nell’affermare che il cloruro di magnesio è un valido integratore, perché vanta un elevato apporto nutrizionale di magnesio e aiuta l’assorbimento di altri minerali come il calcio. Per questi motivi il cloruro di magnesio è utile per:

  • evitare le gravi patologie cardiache come l’infarto e migliorare le condizioni del sistema cardio vascolare, prevenendo la formazione di coaguli di sangue e migliorando l’ossigenazione cellulare;
  • ridurre l’osteoporosi e la fragilità ossea grazie alla presenza del magnesio che fortifica le ossa e tonifica i muscoli, rafforzando le ossa e i denti;
  • supportare le difese immunitarie, quindi contrastare attivamente la formazione di virus, ma anche di patologie legate al sistema intestinale quali ulcere, gastriti e enteriti;
  • supportare il sistema nervoso, sciogliendolo e rilassandolo nei momenti di stress e iper attività, favorendo il riposo e il sonno se assunto nelle ore serali;
  • depurare l’organismo nei periodi dedicati alla disintossicazione, grazie all’elevato apporto di sali minerali facilmente assorbibili e sintetizzabili dall’organismo;

Il cloruro di magnesio nella sindrome pre mestruale

La sindrome premestruale può diventare un problema per molte donne. In questo periodo il corpo subisce un’alterazione ormonale che può indurre a sintomi fisici dolorosi e anche alla comparsa di un umore molto triste, al nervosismo e all’irascibilità. Grazie all’apporto di magnesio immediatamente assorbibile, il cloruro di magnesio lavora sui muscoli e sui tessuti rilassandoli, quindi limitando il dolore e il senso di tensione tipico di questo periodo. Il cloruro di magnesio opera inoltre un’azione positiva anche sui nervi e sull’umore, rilassando la persona e aiutando a superare questa fase delicata in modo più felice e sereno.

Cloruro di magnesio: usi per la bellezza

Il cloruro di magnesio è alleato della bellezza e viene impiegato in molti cosmetici come addensante. La sostanza è utile per rendere le unghie più forti e cura le situazioni di fragilità. Il cloruro di magnesio è inoltre nemico dei capelli bianchi e dei capelli grassi, perché grazie all’apporto di minerali disintossica il cuoio capelluto, favorisce la pigmentazione e quindi contribuisce allo sviluppo forte e vigoroso della chioma. Il cloruro di magnesio è inoltre impiegato in cosmetica per la sua azione anti age, perché è in grado di combattere efficacemente le macchie cutanee e di contrastare attivamente l’acne e la pelle impura.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 2 Media: 4.5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui