“CASA BENESSERE” YAKULT: AL SALONE DEL LIBRO UN’AREA RELAX E TANTI APPUNTAMENTI DEDICATI ALLO STAR BENE

20090814-yakult

Chi non conosce il proverbio “mens sana in corpore sano”? Già gli antichi si erano resi conto che mente e corpo sono due elementi strettamente collegati tra loro dal cui equilibrio dipende il nostro benessere psicofisico. Fondamentale quindi rispettare una dieta varia ed equilibrata e dedicarsi quotidianamente all’attività fisica e alle proprie passioni, come la lettura di un buon libro, che aiutano a rilassarsi e a combattere lo stress: è questa la ricetta dello star bene secondo Yakult, che dall’8 al 12 maggio porta la sua “Casa Benessere” al Salone del Libro di Torino, con un calendario di appuntamenti, realizzati con il contributo incondizionato di Yakult, che spaziano dalla salute, allo sport, all’alimentazione e che saranno ospitati presso la Sala Rossa.

Il primo ingrediente del benessere è un’alimentazione corretta, perché il buon cibo può migliorare il nostro stato di salute, anche in un’ottica preventiva. E’ questa la premessa di Àmati!, progetto che promuove l’alimentazione come strumento terapeutico, lanciato dall’imprenditore Marzio Nocchi insieme al Dott. Silvio Spinelli, medico nutrizionista, e allo chef Angelo Biscotti, che giovedì 8 maggio alle 14.00 presenteranno presso la “Casa Benessere” Yakult il libro omonimo (Comunica Edizioni). Una filosofia basata sulla convinzione che mangiar sano non significa necessariamente dover rinunciare al piacere per il cibo imponendosi una dieta punitiva. Il progetto troverà la sua applicazione pratica nei ristoranti Àmati! di prossima apertura, dove lo chef lavorerà a fianco del nutrizionista.

Una cucina del benessere è anche al centro di Missione Leggerezza (Rizzoli), il nuovo libro di Federico Francesco Ferrero, vincitore della 3° edizione di Masterchef Italia, che sarà oggetto dell’incontro “Il cibo oltre il cibo: arte, cultura, benessere”, in programma lunedì 12 maggio alle 14.00 presso la “Casa Benessere” Yakult con la partecipazione del fotografo pubblicitario specializzato nel food Stefano Fusaro. Medico e nutrizionista di formazione, Ferrero insegna a sentirsi leggeri senza rinunciare al sapore, con una cucina gustosa e coinvolgente. Il suo non è solo un libro con tante ricette da provare e rielaborare e numerose varianti vegane, ma è anche una storia d’amore con il cibo, un viaggio tra i sapori e le emozioni.

Altro ingrediente fondamentale per il benessere è l’attività sportiva: che si corra per passione o per competizione, per stare in compagnia o per essere a contatto con la natura, lo sport è la chiave per difendere la salute. Corro perché mia mamma mi picchia (Mondadori) è l’originale titolo del libro che Giovanni Storti e Franz Rossi presenteranno in qualità di autori presso la “Casa Benessere” Yakult lunedì 12 maggio alle 20.00. Il comico del trio Aldo, Giovanni e Giacomo si presenta in una veste insolita, maglietta e pantaloncini, per parlare della sua più grande passione fuori dal palco, la corsa, insieme al suo compagno di avventure e allenamenti Franz Rossi. Tra racconti di viaggio e imprevisti grotteschi, battute e consigli per chi si avvicina per la prima volta alla pratica podistica, il libro si rivolge soprattutto a chi corre per il piacere di farlo e dipinge la corsa come una suggestiva metafora di vita. Un concetto caro a Yakult, che da anni con il Progetto “Run&Health” promuove corsi di corsa con il supporto di personal trainer e dietisti nei parchi di diverse città italiane.

Un’“autobiografia di una passione” è anche l’ultimo libro di Enrico BrizziIn piedi sui pedali (Mondadori), presentato giovedì 8 maggio alle 20.30 presso la “Casa Benessere” Yakult alla presenza dello scrittore, autore fra gli altri di Jack Frusciante è uscito dal gruppo e Gli psicoatleti. Dalle prime esplorazioni nel cortile di casa, in quella “Repubblica dei ciclisti” che era l’Italia della fine degli anni Settanta, agli anni del liceo in cui la bici diventava il mezzo per uscire con le ragazze, fino ai viaggi cicloturistici e alle avventure che li accompagnano, nel libro di Brizzi i piccoli stupori quotidiani regalati da una vita a pedali si intrecciano all’epica del grande ciclismo, dando vita a un racconto, sorridente e profondo, sulla intramontabile passione degli italiani per la bicicletta.

Tante idee e spunti, dunque, per vivere senza rinunce una vita all’insegna del benessere e delle sane abitudini. E per chi cercasse un momento di relax nella frenesia degli appuntamenti del Salone del Libro, la “Casa Benessere” Yakult è pronta ad accogliere i visitatori (all’esterno della Sala Rossa) in una lounge riservata, in cui recuperare le energie sfogliando l’ultimo romanzo acquistato e assaggiando la nota bevanda Yakult.

YAKULT E IL BENESSERE

“Un intestino sano porta ad una vita più lunga e più sana”: è questo uno dei pilastri della filosofia del dott. Minoru Shirota, microbiologo e ricercatore della Facoltà di Medicina dell’Università di Kyoto che quasi 80 anni fa scoprì un particolare fermento lattico – chiamato Lactobacillus casei Shirota (LcS) in suo onore – tanto forte da resistere ai succhi gastrici e giungere vivo nell’intestino, favorendo così l’equilibrio della flora intestinale.

Oggi Yakult, leader mondiale nella produzione di probiotici, è presente in 33 paesi al mondo ed è bevuto ogni giorno da oltre 30 milioni di persone.

L’azienda è impegnata a 360 gradi in iniziative che promuovono il benessere e la diffusione del corretto stile di vita. Per questo ogni anno Yakult Italia realizza campagne educazionali rivolte ai consumatori come “Colazione Benessere”, sponsorizza importanti eventi sportivi (soprattutto nell’ambito della corsa e del nuoto), supporta iniziative socialmente utili ed è partner, dal 2009, del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano con un laboratorio interattivo dedicato all’alimentazione ‘I.LAB Alimentazione’.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]