Home Salute Candida maschile

Candida maschile

candida maschile

Di tanto in tanto il lievito si moltiplica in maniera incontrollata, provocando dolore e infiammazione. La candidosi può colpire la pelle esterna e la superficie della vagina, della bocca e del pene, causando la candida maschile. La candida può infettare anche il sangue o altri organi interni come il fegato o la milza. Si tratta di infezioni fastidiose, ma che non mettono in pericolo di vita una persona. La candida può uccidere solo se raggiunge organi vitali quali il cuore, ma questo avviene di  rado.

Cause della Candidosi

Non si prende la candidosi. Il lievito è già lì. Un certo numero di fattori possono aumentare la possibilità che il lievito cresca senza controllo. La causa principale è l’abuso di antibiotici. Il lievito deve competere per il diritto a vivere su di noi con varie altre specie, molti dei quali batteri. Questi batteri, che vivono sulla pelle e nell’intestino, nella vagina o nel pene, tra l’altro, sono innocui ma tendono a combattere il lievito. Quando prendiamo gli antibiotici per scacciare i batteri dannosi, andiamo ad uccidere anche quelli innocui. Il  lievito, che non è influenzato dall’azione degli antibiotici, si muove nelle zone libere e un tempo occupate da altri batteri, iniziando a crescere e moltiplicarsi.

Anche gli steroidi e alcuni farmaci antitumorali indeboliscono il sistema immunitario e possono consentire al lievito di prosperare.

Per quanto riguarda la possibilità di un contagio della candidosi, molti esperti sono in disaccordo sulla questione della trasmissione sessuale, anche se la questione rimane finora irrisolta. Alcune ricerche hanno dimostrato che è molto improbabile per una donna infetta trasmettere la candida all’uomo. D’altra parte, non è improbabile che un uomo possa causare candidosi alla compagna una volta che ce l’ha.

Recenti ricerche hanno effettivamente trovato la candida albicans nello sperma di uomini le cui partner soffrivano di ricorrenti infezioni da lieviti.

I sintomi di infezione da candida maschile

  • Irritazione e dolore sulla testa del pene
  • Eruzione cutanea e prurito sulla testa del pene
  • Piccole vescicole sul pene
  • Rash che si estende all’inguine e all’ano con prurito e irritazione.

Possono insorgere anche altri sintomi dovuti alla infezione da candida maschile, quali: stanchezza, gonfiore allo stomaco, indigestione, eruttazione, pellicola bianca sulla lingua, ecc.

Quindi, una infezione da candida maschile può essere causata da

  • Un sistema immunitario indebolito da una malattia prolungata o stress elevato.
  • La trasmissione sessuale da una donna con un lievito vaginale.
  • Gli antibiotici che uccidono i batteri buoni nell’intestino.
  • Stile di vita: mangiare o bere molti zuccheri e carboidrati.
  • Gli uomini affetti da diabete possono sviluppare facilmente infezioni da lieviti a causa degli alti livelli di zucchero nelle urine che creano un ambiente favorevole.

Per quel che riguarda il trattamento della candida maschile, è importante sapere che entrambi i partner, se l’uomo possiede una compagna, devono sottoporsi alla cura medica. Per ridurre al minimo il rischio di trasmettere l’infezione al partner, in genere si consiglia di astenersi dall’attività sessuale fino a che tutti i sintomi non siano scomparsi. “

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 3.1]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui