Home Benessere Calli e duroni: ecco i migliori rimedi naturali per curarli

Calli e duroni: ecco i migliori rimedi naturali per curarli

Calli e duroni sono lo spauracchio di chiunque perché si tratta di formazioni antiestetiche e dolorose che influenzano il modo di camminare e impediscono di scrivere o lavorare in modo sereno. Ma esistono dei rimedi naturali per prendersi cura di calli e duroni?

Calli e duroni ai piedi- foto hemensaglik.com

Queste composizioni callose si formano a causa del processo di difesa della pelle da una grande pressione o da un attrito, un fenomeno che provoca l’ispessimento della pelle e notevole dolore.

Cause

Causa calli e duroni- foto esseredonnaonline.it

I diversi calli e duroni possono essere provocati da scarpe scomode troppo strette o troppo larghe che possono creare rispettivamente una maggiore pressione delle dita oppure far scivolare il piede contro cuciture e punta della scarpa.

Purtroppo anche indossare dei calzini inadatti può provocare attriti e sfregamenti tra piede e scarpa e mettere in moto il processo di ispessimento della pelle (es. calli ai piedi).

Non indossare guanti quando si usano attrezzi che provocano sfregamento o pressione può essere responsabile della formazione di qualche callo e duroni alle mani.

Differenze calli e duroni

Differenza calli e duroni- foto viverepiusani.it

Qual è la differenza tra calli e duroni? Spesso queste due formazioni antiestetiche e dolorose vengono erroneamente associate e confuse, specialmente perché la cura è la medesima per entrambi i disturbi.

  • Callo – Si tratta di una formazione molto piccola che può coinvolgere le dita, la pianta dei piedi e lo spazio che passa tra le dita.
  • Durone – Questa callosità conserva una parte centrale più dura che interessa la parte inferiore della pianta del piede, la base delle dita o il tallone.

Fortunatamente esistono diversi rimedi naturali per prendersi cura di calli e duroni e tornare a svolgere normalmente tutte le attività quotidiane.

Rimedi naturali per calli e duroni

Come gestire calli e duroni con i rimedi naturali- foto riza.it

La prima cosa da fare è quella di cambiare calzature e optare per scarpe con interno più morbido e comodo per evitare di creare pressione e sfregamenti vari oppure indossare dei guanti per impedire qualsiasi formazione callosa.

Come togliere calli e duroni? È possibile ammorbidire le formazioni callose con alcuni rimedi naturali piuttosto efficaci!

Pane e aceto

Pane- foto tribugolosa.com

Uno stratagemma balzato all’attenzione di tutti è un rimedio naturale per calli e duroni a base di pane e aceto. Come fare?

Non bisogna far altro che immergere una fetta di pane in una ciotola con aceto di vino o di mele, lasciare assorbire il liquido dalla mollica, creare un impacco da applicare su calli e duroni e fasciare la zona per potenziare l’effetto.

Olio d’oliva, limone e bicarbonato

Olio di oliva e limone- foto viverepiusani.it

L’olio di oliva e il limone hanno il potere di ammorbidire la pelle indurita e il bicarbonato riesce a esfoliare la pelle di calli e duroni.

Basta mescolare 2 cucchiai di succo di limone e 2 cucchiai di olio d’oliva in un bicchiere, aggiungere del bicarbonato di sodio poco alla volta e mescolare fino a ottenere un composto omogeneo da applicare nelle zone interessate con una piccola fascia o con un cerotto.

Oli essenziali

Olio essenziale di lavanda- foto reacthealth.com

L’olio essenziale di lavanda oppure l’olio essenziale di geranio potrebbero aiutare ad ammorbidire la pelle di un callo o un durone dopo un bagno caldo o un pediluvio.

È sufficiente massaggiare poche gocce di olio essenziale sulle zone interessate e strofinare delicatamente la pietra pomice per vedere i primi risultati.

Bicarbonato

Bicarbonato di sodio- foto belezaesaude.com

Il bicarbonato diventa protagonista di uno dei rimedi naturali per calli e duroni più efficaci. Un semplice pediluvio al bicarbonato riesce a eliminare le cellule morte e facilita la guarigione.

In questo caso basta versare in una bacinella d’acqua calda 3 cucchiai di bicarbonato per il pediluvio oppure massaggiare sulle formazioni callose un composto formato da 3 cucchiaini di bicarbonato e 1 cucchiaino d’acqua.

Camomilla

Camomilla- foto deabyday.tv

Il pediluvio alla camomilla preparato con infuso di camomilla intiepidito risulta molto utile per ammorbidire la pelle e facilitare la guarigione di calli e duroni.

Liquirizia

Liquirizia- foto ok-salute.it

Si tratta di un rimedio fai da te contro calli e duroni. Come fare? Prendere po’ di liquirizia spezzettata, frullarla col mixer e aggiungere qualche goccia di olio di sesamo per realizzare una pasta cremosa da applicare sulla parte interessata e lasciare in posa con una garza per qualche ora.

Amido di mais

Amido di mais- foto ideegreen.it

Sembrerebbe che l’amido di mais o maizena sia abbastanza efficace per alleviare i fastidi e prevenire la formazione di calli e duroni.

L’amido deve essere applicato sulle zone interessate (piante dei piedi e tra le dita) come se fosse del borotalco e deve essere lasciato in posa per assorbire l’umidità e ammorbidire la pelle.

Aceto

Aceto- foto alimentipedia.it

L’aceto è protagonista di un rimedio naturale notturno per calli e duroni. Ebbene è sufficiente impregnare un batuffolo di cotone con l’aceto, farlo aderire alla zona interessata con l’ausilio di un cerotto, lasciare agire per tutta la notte e procedere con la pietra pomice il giorno seguente.

Ghiaccio

Ghiaccio- foto ilsanoquotidiano.com

Applicare un cubetto di ghiaccio avvolto da un fazzoletto o una piccola borsa del ghiaccio sulla zona interessata può servire a creare un’azione antidolorifica che allevia i fastidi dolorosi.

Succo di limone

Succo di limone- foto ilgiornaledelcibo.it

Mescolare 1-2 cucchiaini di farina di riso e qualche goccia di succo di limone fresco, creare un composto spalmabile sulle zone coinvolte e lasciarlo agire per tutta la notte può servire ad ammorbidire calli e duroni.

Sale grosso

Sale grosso- foto braciamiancora.com

Come usare il sale grosso da cucina per ammorbidire duroni e calli ai piedi?  Basta versare due cucchiai di sale grosso in un po’ di acqua calda per creare un perfetto pediluvio, lasciare i piedi immersi per 15-20 minuti e successivamente strofinare con pietra pomice.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 3 Media: 4.7]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui