Home Rumors Boom del biologico, si vende meno carne

Boom del biologico, si vende meno carne

In occasione di TuttoFood, il salone internazionale dell’agroalimentare che si terrà a Fiera Milano da lunedì 8 a giovedì 11 maggio, sarà presentata la ricerca Agroalimentare, falsi miti e nuove verità, in merito ai rapporti tra i produttori del food e i consumatori e tutti i nuovi trend sul biologico, realizzata da Ipsos.

Molte le conferme e le novità che emergono dalla ricerca. Il dato più interessante è il boom dei prodotti biologici, che non si ferma e anzi passa in un solo anno dal 2,5% al 3,1% del valore del carrello della spesa. Secondo il 39% dei consumatori sarà proprio questa la categoria che aumenterà di più nei prossimi 5 anni. Aumentano anche surgelati, pasta, prodotti a base di pesce e piatti e sughi pronti. Continua invece il trend al ribasso per i prodotti a base di carne, tranne i salumi affettati che invece salgono.

Si delinea così uno scenario di stile dell’alimentazione più orientato su salute e benessere. Aumentano infatti i prodotti senza glutine e quelli senza lattosio, i vari prodotti per intolleranze e diete specifiche, in forte crescita rispetto al passato. La filiera corta è sempre più preferita, così come la chiarezza delle etichette.

Oggi, rispetto al passato, c’è molta più attenzione alle materie prime e al paese di provenienza. Regionalità ed eccellenze locali – secondo Ipsos – sono fondamentali per il made in Italy. Si prevede dunque che per il 2017 il trend sia più o meno questo, con i prodotti biologici e altamente controllati in aumento, e in netto calo carne, alcol, oli e latticini.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui