Baby monitor e baby trasmittenti: Guida alla scelta

Baby monitor e baby trasmittenti

Esistono molti tipi di Baby trasmittenti. Alcuni con monitor per vedere il piccolo nel suo lettino. Altri con tappetino capace di segnalare il mancato respiro del piccolo. Osserviamoli nel dettaglio.

Baby trasmettitore classico

I Baby trasmettitori classici non sono altro che una specie di piccole ricetrasmittenti formate da un ricevitore e un trasmettitore. Una volta posizionati sulla stessa frequenza (attraverso un banalissimo pulsante) il dispositivo permette di sentire in ogni momento quello che fa il bambino nell’altra stanza. Così possiamo vivere più tranquillamente la vita quotidiana e fare le nostre faccende domestiche senza correre ogni 2 minuti a vedere cosa fa il piccolo.

Quando ci troviamo di fronte alla scelta di un baby trasmettitore dobbiamo prima di tutto osservare la portata di trasmissione. Se ad esempio viviamo in una casa di fattura vecchia, con mura grosse dobbiamo accertarci che la portata del trasmettitore sia di qualche centinaio di metri, per essere sicuri che il segnale giunga senza interferenze. Un Baby monitor classico e piuttosto economico con portata di 150 m è il Baby monitor Classic di Chicco. Potete trovare la scheda tecnica di questo prodotto a questo link.

Baby monitor

Stesso meccanismo per i baby monitor, con la differenza che con questo dispositivo si riesce anche a vedere il bambino. Un prodotto che riunisce perfettamente le caratteristiche di un buon baby trasmittente e di un buon baby monitor è il Baby Monitor Voice 2 della Mebby. Tutte le caratteristiche tecniche di questo baby trasmettitore che ha tra l’altro una portata elevatissima (oltre 800 metri) le potete trovare sul sito della Mebby.

Baby Trasmettitori tecnologici

Tra tutti i baby trasmettitori più innovativi, quello che preferisco è l’Angel Care di Foppapedretti. Questo baby trasmittente è particolarmente indicato per le mamme che hanno partorito bambini prematuri. Il dispositivo è composto sia da classiche trasmittenti e ricevitore che da un tappetino sensibile A QUALSIASI MOVIMENTO DEL NEONATO. Il tappetino va posto sotto il materassino della carrozzina o sotto il lenzuolino del lettino e collegato al trasmettitore. Se il piccolo, per una qualsiasi motivo (rigurgito, raffreddore o altro..) dovesse smettere di respirare per più di 10 secondi, il trasmettitore e il ricevitore cominceranno a suonare con un sibilo talmente forte da ricordare gli allarmi delle automobili. Vi assicuro che è fortissimo ed è quindi impossibile non sentirlo, neppure se si ha il sonno pesantissimo.

Questa attrezzatura è consigliata ai bambini nati prematuri perché aiuta a prevenire le sconosciute e pericolose morti bianche, cioè quelle morti di cui non si conosce la natura, ma che colpiscono purtroppo ancora diversi bambini ogni anno. E sembra che ci sia una maggiore incidenza di questo tipo di problema nei bambini prematuri. Potete conoscere tutte le caratteristiche di questo prodotto all’indirizzo web www.foppapedretti.it.

 Qualunque sia il Baby trasmettitore che preferite, ricordate che la sicurezza non è mai troppa…

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]