Alimentazione sana: 10 cibi da evitare per essere sempre in forma

L’estate è finalmente arrivata e tra un bagno al mare, in piscina o nei momenti di totale relax è molto facile passare da un’alimentazione sana ad una scorretta. Una dieta sana non deve essere un obbligo e non deve avere come unico obiettivo la perdita di peso, anzi, è fondamentale stabilire una routine alimentare corretta per preservare la propria salute nel tempo.

Tuttavia, con il caldo è molto difficile resistere alle numerose voglie alimentari e molto spesso si ricorre ad alimenti molto grassi e poco salutari, che assieme al caldo possono contribuire all’insorgere di alcuni disturbi, primo fra tutti i disturbi intestinali.

Nei prossimi paragrafi puoi scoprire quali sono i 10 cibi da evitare assolutamente per essere sempre in forma e stare bene di salute, soprattutto in presenza di disturbi intestinali. In questo modo si risolveranno alla radice numerose e fastidiose problematiche, tra cui la diarrea liquida.

10 cibi da evitare per un’alimentazione corretta

Anche se alcune volte, in particolare quando fa caldo, mangiare cibi ad alto contenuto di zuccheri e di grassi può sembrare la soluzione migliore per avere le giuste energie durante la giornata, in realtà stiamo recando un grosso danno al nostro corpo.

Sul mercato si possono trovare tanti prodotti che sembrano salutari, ma in realtà contengono un’elevata quantità di conservanti e zuccheri, pochi nutrienti e un’elevata percentuale di grassi.

Il consiglio degli esperti è di bere molta acqua e quando si va a fare la spesa è bene iniziare a leggere le etichette, per scoprire quale dei prodotti contiene una quantità maggiore di nutrienti richiesti e una quantità minore di zuccheri.

Sviluppare un’abitudine alimentare sana è fondamentale per poter impostare una routine alimentare che duri tutta la vita e che permette, una volta tanto, di poter mangiare del cibo “cattivo” senza risentirne in particolar modo sulla salute. Conveniente, no? Ecco quali sono i 10 alimenti da evitare in una dieta equilibrata:

1.    Bevande zuccherate

Le bevande zuccherate come i succhi di frutta, contengono come principale ingrediente lo zucchero, che in forma liquida viene assorbito molto più velocemente dall’organismo. Il modo migliore per evitare queste bevande è sostituirle con succhi e bevande preparati in casa o scegliere di acquistare bevande a ridotta quantità di zuccheri. Per i succhi di frutta consigliamo di scegliete concentrati di frutta o estratti 100% frutta senza zuccheri.

2.    Snack in busta salati

Patatine, pop-corn e snack salati sono tutti prodotti che contengono un’elevata quantità di sale e grassi che possono aumentare il rischio di ipertensione. Il consiglio è di scegliere soluzioni cucinate al forno oppure altri prodotti senza sale come la frutta secca e la verdura croccante.

3.    Salse, dadi e insaporitori

Le sale come il ketchup e la maionese, assieme ai dadi e insaporitori vari, rappresentano i prodotti più acquistati dalle famiglie e anche quelli più letali perché contengono un mix di glutammato, sale e zucchero. Le salse possono essere realizzate in versione light a casa, mentre al posto degli insaporitori è possibile utilizzare ingredienti naturali.

4.    Merendine e caramelle zuccherate

Tanto amati dai bambini, ma anche dagli adulti, le merendine e le caramelle contengono una quantità di zucchero e di grassi altissima. Si consiglia di favorire frutta o cioccolato fondente dal 70% in su.

5.    Yogurt alla frutta già pronti

Nonostante la loro presenza in molte diete, lo yogurt alla frutta già pronto è un prodotto aromatizzato con un’alta percentuale di zuccheri. Al suo posto è possibile unire il classico yogurt bianco alla frutta fresca.

6.    Barrette e cereali

Le barrette e i cereali possono sembrare degli alimenti perfetti per una dieta sana e molto spesso sono integrate dagli stessi nutrizionisti, tuttavia, in commercio sono presenti prodotti con più o meno zuccheri. Sull’etichetta nutrizionale è bene verificare la quantità su zuccheri, sodio e conservanti oppure sostituire i prodotti con dell’avena, cioccolato fondente, frutta fresca o secca.

7.     Sughi pronti

I sughi pronti non possono mai sostituire i nutrienti presenti nei prodotti freschi e fatti in casa, lavorati in modo genuino e semplice, senza conservanti.

8.    Sottilette e formaggi filanti

Le sottilette e altre tipologie di formaggi filanti, utilizzati per hamburger e altre tipologie di pietanze, sono estremamente dannosi perché contengono minime percentuali di formaggio e grandi percentuali di conservanti.

9.    Piatti pronti, surgelati, confezionati

I cibi confezionati già pronti, surgelati o pre-fritti sono estremamente dannosi per la salute, soprattutto se mangiati in quantità esagerate e in modo costante. Il modo migliore sarebbe evitare totalmente queste pietanze oppure scegliere i piatti con ingredienti principali sani e dosaggi minime di sostanze come aroma di burro, diacetile e così via.

10. Bibite alcooliche ed energy drink

Alcool e bibite energizzanti rappresentano i prodotti che a lungo andare possono gravemente danneggiare la propria salute e possono creare dipendenza. Per sostituirli facilmente è possibile scegliere dell’acqua minerale aromatizzata con prodotti freschi come limone e menta.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Luca M.

Informazioni sull'autore
Ciao! Mi chiamo Luca, sono a capo della redazione di Sanioggi.it da quando il sito è stato lanciato, nell'inverno del 2011.
Tutti i post di Luca M.