Aerial dance: tutte le declinazioni della danza a testa in giù

La Aerial dance rende possibile staccare i piedi da terra e danzare anche a testa in giù. Come? Testa e corpo si trovano letteralmente tra le nuvole grazie ad alcuni attrezzi appesi al soffitto come il tessuto, il cerchio, il trapezio, il palo volante e l’elastico con imbragatura.

Aerial dance: tutte le declinazioni della danza a testa in giù- foto bu.edu

È possibile cominciare a praticare Aerial dance in qualsiasi momento della vita semplicemente frequentando un corso in grado di fornire le tecniche base dei movimenti sospesi in aria, sviluppare la preparazione fisica appropriata e solleticare la fantasia.

Giochi di equilibri, variazioni di movimenti, figure in movimento, corpi roteanti e disegni nello spazio creano un allenamento che mette in forma, libera la mente e affascina.

Tipi di Aerial dance

Fondamentalmente la Aerial dance supera il limite dell’esplorazione dello spazio verticale della danza tradizionale e permette di acquisire una nuova consapevolezza spaziale e una nuova prospettiva dei movimenti corporei.

Ogni attrezzo mette in piedi dei movimenti differenti che finiscono per definire declinazioni diverse di Aerial dance: Aerial Hoop, Aerial Silk, Trapezio, Bungee o Flying Pole.

  • Aerial Hoop – La disciplina aerea acrobatica sfrutta un cerchio appeso in aria per creare figure e linee simili a quelle della danza, acquistare la forza muscolare, migliorare l’elasticità, rimodellare il corpo, migliorare la coordinazione e infondere stima e fiducia in se stessi.
  • Aerial Silk – Muoversi in aria con un semplice tessuto permette di realizzare movimenti e passaggi che sfruttano lo spazio aereo per mettere in piedi un allenamento cardiovascolare che stimola allena la flessibilità, rafforza i muscoli e allunga la colonna vertebrale.
  • Trapezio – Restare sospesi nell’aria come dei veri e propri circensi consente di creare movimenti che rafforzano muscoli degli arti superiori, dorsali e addominali, migliorano la flessibilità e lavorano sul concetto di forza senza subire l’impatto del peso di attrezzi ginnici.
  • Bungee dance – La versione dance permette di rimbalzare, camminare sulle pareti e vincere la forza di gravità con l’ausilio di un’imbragatura e un elastico agganciato al soffitto. È un allenamento intenso e anticonvenzionale!
  • Flying Pole – La pole dance in aria sfida la legge di gravità e permette di volteggiare a diversi metri di altezza, divertirsi e ottenere risultati su forza, tono e flessibilità muscolare.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 5]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato