Home Salute Acqua e limone, un toccasana per la salute

Acqua e limone, un toccasana per la salute

Il limone è un agrume decisamente speciale, che può essere impiegato come ingrediente naturale strategico nella cura del corpo e nella ricerca del benessere. Il limone è infatti un agrume ricchissimo di vitamina C, che a differenza delle arance o dei pompelmi agisce con una funzione basica all’interno dell’organismo. Cosa significa? Mentre gli agrumi possono provocare mal di pacia, gonfiore e anche bruciore, il limone contrasta tutti questi sintomi alcalinizzando l’organismo e dando vita ad un ambiente basico e quindi sereno, neutro e favorevole.

Molte diete annoverano il limone, perché permette di perdere peso se assunto nella giusta proporzione, ma è interessante notare a quante cose può servire un preparato semplicissimo ed economico, l’acqua mescolata con qualche goccia di succo di limone. Si tratta di una bevanda semplicissima, che può essere assunta da chiunque e che si rivela essere un vero e proprio toccasana per la salute.

ACQUA-E-LIMONE-COP

Scopriamo assieme a cosa serve bere acqua e limone, con l’accortezza di moderare il consumo ad un bicchiere massimo al giorno. Il limone è infatti un agrume molto potente, ma soprattutto ricco di acidi. Il rischio è di indebolire lo smalto dei denti e anche di lavorare in modo troppo intenso nell’organismo. Gli esperti consigliano quindi di bere un bicchiere di acqua al limone massimo nel corso della giornata e di non superare questa dose. È inoltre ideale, per ottenere il top dei benefici, scegliere limoni bio e provenienti da filiera corta e assumere questa bevanda nelle primissime ore del giorno, meglio ancora appena svegli e con acqua tiepida e naturale. La ragione va ricercata nel fatto che il corpo arriva dal riposo notturno ed è quindi ben predisposto a ricevere le prime sostanze nutritive, che assorbe ben volentieri. L’acqua tiepida non provoca shock nell’organismo che deve ancora ‘svegliarsi’ e aiuta a il fluire dei liquidi e delle linfe. Vediamo quindi a cosa serve bere un bel bicchiere di acqua e limone tutte le mattine appena svegli:

1- Drenare i liquidi e le linfe: uno dei principali problemi dell’affaticamento muscolare, ma anche dell’eccesso di peso e della formazione della cellulite è il mancato drenaggio dei liquidi. I liquidi si fermano infatti nei punti ‘chiave’ come i fianchi, le cosce e le ginocchia e creano adipe e la fastidiosa pelle a buccia di arancia. Bere un bicchiere di acqua e limone al mattino aiuta a drenare liquidi e linfe, stimola la diuresi e sul lungo periodo aiuta a perdere peso in modo efficace. Attenzione, perché non si tratta di una cura dimagrante, ma di un valido aiuto che può essere messo in atto da chi sta cercando di perdere peso in modo salutare;

2- Migliorare il tono della pelle: la pelle può apparire secca, spenta e anche impura, specialmente durante i cambi di stagione. Grazie alla vitamina C contenuta nel succo di limone e ai tanti sali minerali, la bevanda attua un’azione rinfrescante e addolcente sulla pelle e aiuta a normalizzare l’eccesso di sebo. L’azione dell’acqua e del limone permette inoltre di migliorare la luminosità dei tessuti e tante persone che hanno provato questo rimedio hanno notato una pelle più bella e splendente dopo alcune settimane di assunzione;

acqua-limone-al-mattino

3- Migliorare la salute dei capelli. La regola numero uno per migliorare la salute dei capelli va ricercata nell’idratazione. A causa degli agenti atmosferici, ma anche di pieghe troppo forti e delle colorazioni intese, i capelli possono essere stressati e quindi apparire poco in forma, spenti e opachi. Per ravvivare la chioma, soprattutto nei cambi di stagione, la bevanda a base di acqua e limone si propone davvero magica, perché idrata i capelli, purifica il cuoio capelluto e irrobustisce il fusto. Per questo motivo viene considerata essere un vero e proprio toccasana per chi ha bisogno di dare una sferzata di energia ai capelli e desidera impiegare metodi naturali;

4- Aumentare le difese immunitarie: il limone contiene altissime percentuali di vitamina C, quindi è ideale per migliorare le difese immunitarie e anche per prevenire l’insorgenza di raffreddori e di riniti allergiche. Assumere la bevanda al mattino in primavera è un’ottima scelta da chi soffre di energie, e i medici consigliano di iniziare nei primi mesi dell’anno, quando i primi pollini iniziano a circolare nell’aria;

5- Disinfettare le vie aeree: il limone è un forte disinfettante e aiuta quindi a contrastare e prevenire infezioni alle vie aeree come la rinite, il naso chiuso e il raffreddore. Il limone disinfetta anche la gola e svolge un’azione positiva sui polmoni, quindi è ideale per chi soffre spesso di naso chiuso e desidera rafforzare l’intero sistema respiratorio;

6- Sgonfiare la pancia: il limone svolge una potente azione basica sull’organismo, ovvero muta il ph e lo rende più positivo. Come si traduce questa funzione? Dopo alcune settimane di trattamento e conducendo una alimentazione controllata, la pancia si sgonfia e i tessuti diventano più tonici. Si tratta di un vero e proprio’ bagno di salute’ ideale per ricerca il dimagrimento, ma anche per chi soffre di gonfiori addominali e di pancia sempre gonfia. L’azione sul ventre può diventare più potente se la dieta annovera cibi riposanti e se si cerca di consumare la giusta quantità di frutta e di verdura nel corso della giornata;

7- Combattere l’anemia: il limone contiene delle sostanze nutritive decisamente importanti, fra le quali spiccano l’acido citrico, i citati di calcio e di potassio, le vitamine del gruppo B, A e C, il carotene e tanti sali minerali preziosi. Fra essi incontriamo il fosforo, il manganese, il rame e soprattutto il ferro, che si trova in abbondanti quantità nel frutto. Chi soffre di anemia o di problemi alla composizione del sangue può quindi affidarsi a questo rimedio per migliorare la salute del sistema ematico e combattere efficacemente le condizioni di anemia;

8- Rallentare i processi degenerativi che interessano le articolazioni: anche se può sembrare strano, il limone è un potente alleato di chi soffre di reumatismi e di problemi articolari. La ragione va ricercata ancora una volta nel suo elevato contenuto di sali minerali, che mineralizzano le ossa e le cartilagini. Chi soffre di dolori può quindi assumere la bevanda con fiducia, e nel lungo periodo può migliorare la sua condizione di salute, placare i sintomi più dolorosi e riscontrare benefici a livello muscolare e articolare;

9- Stimolare l’attività cerebrale e la creatività: il limone è un frutto rinfrescante, che mette subito il buon umore grazie al suo colore giallo vivo e al suo contenuto di vitamine. Il succo di limone è amico della creatività e della velocità di pensiero e può essere impiegato con fiducia nei periodi di stress per risvegliare l’organismo e per renderlo più positivo. Il limone, al di là del sapore acidulo che è però ben tollerato, aiuta inoltre a stimolare la concentrazione e acutizza i sensi, con benefici mentali ed emotivi che possono essere riscontrati durante il corso della giornata.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui