Home Fitness 7 motivi per cui le donne dovrebbero praticarte arti marziali

7 motivi per cui le donne dovrebbero praticarte arti marziali

Le arti marziali sono adatte a tutti, adulti (uomini o donne che siano), giovani e giovanissimi. Molto spesso le donne sono screditate per quanto riguarda le arti marziali, ma ovviamente chiunque pensi che una donna non sia adatta alle discipline di autodifesa è nel torto. Alcune volte sono le stesse donne a sentirsi in adatte. Non dimentichiamoci poi che, nelle palestre miste, molte donne smettono di praticare o si rifiutano proprio d’iniziare perché sentono molto il peso dell’eccessivo contatto fisico con l’uomo.

donna karate

Uno studio dimostra che, in una palestra per bambini, troviamo 1 femmina per ogni 2 maschi a fare arti marziali. In un corso per adulti invece, la differenza femmina/maschio sta 1 a 10. I bambini sentono molto meno questo peso e l’imbarazzo è praticamente assente. Inizia a crescere quando si entra nella fase adolescenziale per concretizzarsi a tutti gli effetti dai 18 in poi.

Anche se questi malesseri emozionali sono molto forti, non vi è motivo per cui una donna dovrebbe rinunciare a praticare. Piuttosto dovrebbe scegliere corsi solo femminili o quelli dove comunque ci sono altre donne, con le quali allenarsi.

Detto questo, vediamo 7 motivi per cui una donna dovrebbe praticare Karate, Tai-Chi, Kung Fu, Wing Chun e tutti gli altri tipi di arti marziali esistenti.

  1. Aiuta a socializzare. Le arti marziali sono utili anche per trovare nuovi amici! Questo perché al corso vi saranno diverse persone, le quali dopo un po’ di tempo di frequentazione all’interno, spesso diventano vere e proprie amicizie anche dopo l’allenamento, con le quali condividere pure una passione.

  2. Autodifesa in caso di bisogno. L’obbiettivo primario della arti marziali è sapersi difendere, oltre chiaramente ai benefici che la mente e il corpo acquisiscono. Questo comunque non significa andarsi a cercare le grane! Ma in caso di pericolo e senza via di fuga optare per l’autodifesa.

  3. Migliora il carattere di una donna. Le arti marziali sono indicate anche per migliorare il carattere di una persona. Molte donne si sentono deboli, non percepiscano la fiducia nelle proprie capacità (aspetto comunque molto presente anche nell’uomo, anche se  è più restio ad ammetterlo). Ma fortunatamente, le arti marziali corrono in aiuto di quest’ultime e ne temprano il carattere!

  4. Peso ideale. Le arti marziali offrono una buona forma fisica, con questo rientra anche il peso del corpo. Ma niente per niente, ossia le arti marziali non concedano nulla in regalo. Impegno e dedizione prima di tutto, insieme al rispetto per gli insegnamenti del proprio maestro. Col tempo si vedranno i risultati!

  5. Nessuna via di fuga. Le scuse non sono ammesse, così come le giustificazioni. Le arti marziali guardano in faccia colei (o colui) che pratica lo sport di auto difesa. Anche le sconfitte morali e quelle concrete sono parte dell’addestramento!

  6. Contare sulle proprie forze. Le arti marziali sono ottime anche per rendere una persona meno brontolona. Ovvero come sostiene un vecchio detto, “se vuoi una cosa fatta bene falla da solo”! Le discipline insegnano anche questo.

  7. Conoscere i propri vantaggi. Le donne basse possono lavorare meglio sul baricentro, mentre le donne alte giocano sulle lunghe leve. Insomma basta conoscere i propri limiti e renderli punti di forza.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 3 Media: 3]
ClaudiaL
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui