Home Fitness 4 esercizi contro il dolore dell’artrosi della caviglia

4 esercizi contro il dolore dell’artrosi della caviglia

L’artrosi è una patologia causata dalla degenerazione dei tessuti che può colpire tutte le articolazioni e comporta dolore e rigidità articolare. Ma esistono degli esercizi contro il dolore dell’artrosi della caviglia?

Caviglie- foto dietons.com

La caviglia è un’articolazione complessa che viene sottoposta a continuo stress sia quando si sta in piedi che quando si compie un qualsiasi movimenti.

La degenerazione dei tessuti della caviglia e in particolare della cartilagine articolare comporta l’alterazione della forma stessa e la difficoltà nei movimenti elementari.

Gli esercizi contro il dolore dell’artrosi della caviglia permettono di ridurre il dolore e allenare l’articolazione alla mobilità.

Esercizi contro il dolore dell’artrosi della caviglia

L’artrosi della caviglia provoca un dolore che segnala la degenerazione dei tessuti a livello articolare e impedisce la routine quotidiana.

Nei primi stadi della patologia, però, è possibile eseguire alcuni esercizi contro il dolore dell’artrosi della caviglia in modo da conquistare una buona qualità di vita.

Non resta che scoprire questi 4 esercizi contro il dolore dell’artrosi della caviglia e, dopo aver consultato il medico, inserirli nell’allenamento.

Affondi alternati in acqua

Tutto quello che bisogna fare è immergersi in piscina fino alla vita, tenere le braccia piegate a livello dell’acqua, fare un passo in avanti con la gamba sinistra, piegare la gamba destra, distendere le braccia all’indietro e contrarre gli addominali prima di ritornare alla pozione iniziale e ripetere dall’altro lato.

Piegamenti sulle gambe

In questo caso è sufficiente mettere una sedia di spalle dinnanzi, partire in piedi con le gambe leggermente divaricate, appoggiare le mani sullo schienale, piegare le ginocchia, abbassare i glutei il più possibile caricando il peso sulle caviglie e mantenendo le ginocchia entro il limite delle punte dei piedi, tornare in piedi e ripetere il movimento.

Step up laterale

Basta stare in piedi, mettere le mani sui fianchi, posizionarsi al lato di uno step o un gradino e salire con il piede sinistro.

Dopo bisogna mantenere la posizione per qualche secondo, portare l’altro piede sul gradino e ritornare a terra appoggiando prima il piede destro e poi il sinistro, senza sbilanciare il busto in avanti.

Semi squat su un piede

Non bisogna far altro che stare in piedi con le mani sui fianchi, sollevare il piede destro all’indietro piegando la gamba e rimanere in equilibrio sulla sinistra.

A questo punto occorre scendere leggermente con il bacino senza far scivolare avanti il ginocchio e tornare alla posizione di partenza per ripetere il movimento dall’altra parte.

Ovviamente per le prime volte è possibile approcciarsi all’esercizio appoggiando la mano a una parete in modo da non perdere l’equilibrio.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui