Home Bellezza 10 rimedi naturali per capelli rovinati

10 rimedi naturali per capelli rovinati

La chioma è una dolce “ossessione” per la maggior parte delle donne perché porta con sé un fascino unico. Ma cosa fare quando i capelli sono spenti e danneggiati? Scopriamo i rimedi naturali per capelli rovinati!

Capelli sfibrati- foto virepicf.pw

Avere capelli spenti, sfibrati e doppie punte non è una cosa così fuori dal comune, eppure non esiste ancora alcun prodotto “magico” dall’effetto immediato.

Forse c’è qualche prodotto che offre un miglioramento, ma non risolve il problema. I capelli ci hanno messo giorni e giorni per rovinarsi, complice l’uso di shampoo aggressivo, piastra e tinture e l’esposizione ai raggi solari. È per questo che soltanto un uso costante di trattamenti ad hoc può restituire una chioma in salute.

10 Rimedi naturali per capelli rovinati

Rimedi per capelli rovinati- foto pinterest.ca

Molto spesso i capelli appaiono privi di luminosità, secchi e fragili, quasi una “paglia” indisciplinata che getta nello sconforto chiunque.

Fortunatamente esistono alcuni ingredienti naturali con cui preparare balsami, maschere e impacchi per restituire la naturale bellezza alla chioma.

Anche se è possibile riparare i capelli rovinati con rimedi naturali, è indispensabile trattare i capelli nel modo giusto, evitando shampoo aggressivi, riducendo l’uso di piastra o arricciacapelli ed eliminando l’abitudine di strofinare la chioma con l’asciugamano.

Non resta che scoprire quali sono i rimedi naturali per capelli rovinati e tornare ad avere una chioma forte e splendente!

  1. Burro
Tavoletta di burro- foto hd.fridaycities.com

Il burro può diventare uno dei migliori rimedi naturali per capelli sfibrati e rovinati, proprio come è successo per la maionese in un’inedita maschera per capelli.

Non bisogna far altro che massaggiare un po’ di burro sui capelli asciutti, coprire con una cuffia da doccia e fare agire per 30 minuti prima di risciacquare e asciugare la chioma.

  1. Avocado
Avocado- foto tonica.ro

La frutta è sempre un’ottima alternativa quando si cercano rimedi naturali per capelli rovinati, meglio ancora se si tratta di un avocado in quanto ricchissimo di vitamine, minerali e acidi grassi che promuovono la lucentezza della chioma.

È sufficiente pulire un avocado e mescolarlo a un uovo per preparare una maschera da applicare sui capelli bagnati. Bisogna lasciare in posa per 20 minuti e risciacquare più volte prima di asciugare.

  1. Uova
Uova- foto topsante.com

Le uova diventano protagoniste in questa miscela appositamente pensata per tutte le chiome spente e danneggiate.

Tutto quello che bisogna fare è mescolare un uovo con un po’ di shampoo, applicare il mix sui capelli per 5 minuti e risciacquare.

  1. Aceto di mele
Aceto di mele- foto akherkhabrtoday.com

Le incredibili proprietà dell’aceto di mele aiutano a gestire anche i capelli più sfibrati e spenti, donando loro nuova vita.

È sufficiente mescolare un cucchiaino di aceto di mele, due cucchiai di olio extravergine di oliva e tre albumi, applicare sui capelli bagnati, lasciare agire per 30 minuti coprendolo con una cuffia e risciacquare.

Tè nero- foto femina.hu

Il può diventare un ottimo rimedio naturale per migliorare il colore e donare nuova lucentezza alla chioma. Come fare? Basta preparare un litro di tè caldo e utilizzarlo come ultimo risciacquo dello shampoo.

  1. Olio d’oliva
Olio d’oliva- foto voicee.eu

L’olio di oliva diventa protagonista assoluto di questo rimedio naturale per i capelli secchi e danneggiati. Come preparare la maschera per capelli fai da te?

Bisogna scaldare mezza tazza di olio extravergine di oliva, cospargere il rimedio sulla chioma, coprire con una cuffia, avvolgere i capelli in un asciugamano e lasciare agire per 45 minuti prima di risciacquare.

  1. Burro di Karitè
Burro di Karitè- foto zeny.iprima.cz

Il burro di Karitè è uno degli ingredienti chiave di molti prodotti in commercio sponsorizzati come toccasana per i capelli secchi e rovinati. Perché? Ha il potere di penetrare in profondità e riparare la struttura del capello.

  1. Aloe Vera
Gel di Aloe Vera- foto pixabay.com

L’Aloe vera è uno dei migliori rimedi naturali per capelli rovinati dalle tinte. Perché? Le sue proprietà lenitive e idranti agiscono in profondità e nutrono i capelli più danneggiati. Ecco come nutrire i capelli!

  1. Olio di cocco
Olio di cocco- foto pixabay.com

L’olio di cocco può essere applicato su tutta la lunghezza della chioma per sfruttare fino in fondo il suo potere emolliente, senza rischiare di appesantire i capelli.

  1. Miele
Miele- foto pixabay.com

Il miele ammorbidisce e ripara i capelli più sfibrati, meglio ancora se viene abbinato con l’olio di semi di lino in quanto il primo ripara i capelli mentre il secondo nutre in profondità e ristruttura le parti danneggiate.

Tra gli impacchi naturali per capelli è uno dei più semplici. Basta versare in una ciotola un cucchiaio di miele e 20 ml di olio di semi di lino, applicare il composto sui capelli umidi, lasciare in posa per 30 minuti e fare lo shampoo.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui