Psoriasi guttata, sintomi e cause

di Patrizia Musso18 aprile 2012
Psoriasi guttata

L’eruzione delle lesioni sulla pelle avviene entro due o tre settimane dalla comparsa del mal di gola. L’eruzione cutanea può scomparire e non ripresentarsi più o può andare via e ripresentarsi, soprattutto se la persona è portatrice streptococco nel suo sistema respiratorio.

L’improvvisa apparizione di un focolaio di psoriasi guttata può essere associata alla comparsa della varicella o di un semplice raffreddore. Il fenomeno è relativamente raro e più comune nei bambini e negli adulti di età inferiore ai 30 anni. Ragazzi e ragazze ne sono ugualmente colpiti.

Le cause

le possibili cause della psoriasi guttata

Un focolaio di psoriasi guttata può essere innescato da una infezione da streptococco precedente o da qualche altro tipo di infezione. L’esatto meccanismo con cui le infezioni da streptococco inducono alla psoriasi non è chiaro.

Dal momento che la psoriasi può essere ereditata, le persone con una storia familiare di psoriasi hanno una probabilità maggiore di sviluppare la forma guttata della malattia. La maniera precisa con cui questi geni interagiscono con le molecole prodotte dai batteri o dagli altri microrganismi dello streptococco non è pienamente compresa.

I fattori che possono scatenare la psoriasi guttata sono:

  • Infezione da streptococco: Ben l’80% delle persone con psoriasi ha un’infezione streptococcica, di solito sotto forma di tonsillo-faringite. Anche se la connessione tra queste infezioni e le epidemie è nota da oltre 50 anni, il meccanismo esatto attraverso il quale l’infezione provoca delle lesioni alla pelle non è nota.
  • Infezioni virali come la varicella e la rosolia possono anch’esse innescare focolai nei bambini.

Psoriasi guttata. Sintomi e segni

  • Lesioni piccole, rosa salmone (o rosse) che appaiono improvvisamente sulla pelle due o tre settimane dopo un’infezione streptococcica, come ad esempio un mal di gola e una tonsillite .
  • L’epidemia inizia di solito sul tronco, sulle braccia, o sulle gambe e si diffonde a volte sul viso, sulle orecchie, o sul cuoio capelluto. I palmi e le piante dei piedi, di solito, non sono interessati.

Quando rivolgersi al medico

Si consiglia di consultare il medico non appena si sviluppa l’eruzione delle piccole lesioni rosse di psoriasi. Le lesioni possono durare diverse settimane o alcuni mesi. Altre volte, l’eruzione può divenire cronica e a placche. Il medico può prescrivere trattamenti che aiutano ad alleviare il prurito.

Diagnosi

diagnosi psoriasi guttata

La psoriasi guttata viene diagnosticata dopo che il medico curante esegue un esame fisico della pelle. Biopsie cutanee sono raramente necessarie per confermare la diagnosi. I risultati degli esami del sangue possono confermare che il paziente ha avuto un infezione streptococcica recente. L’aumento dei livelli di anticorpi per la streptolisina-O è presente in più di metà dei pazienti.

Trattamento

Questo tipo di psoriasi può essere curata a casa nella maggior parte dei casi. Occorre mantenere la pelle umida per evitare una ulteriore irritazione della stessa e dopo una doccia o il bagno, è opportuno utilizzare una buona crema idratante che aiuta a trattenere l’umidità.

Seguici
Lascia un commento:

Inserisci i tuoi dati per ricevere l'e-book di Cucinare Facile omaggio!

Inserisci i tuoi dati per ricevere l'e-book di Dieta Gratis omaggio!