Pressoterapia: Come funziona, durata e prezzi

di Francesca Oliva2 novembre 2011
pressoterapia, costi, prezzi e durata

La pressoterapia è un trattamento estetico che consente di migliorare il sistema linfatico e circolatorio. La parola pressoterapia si riferisce sia al trattamento che alla macchina utilizzata per eseguirla.  Solitamente la pressoterapia viene effettuata sulle gambe, le braccia e la pancia. Questa terapia consente di tonificare i tessuti  favorendo la circolazione e l’eliminazione di liquidi in eccesso. E’ quindi un’ottima alleata per la lotta alla cellulite. Ma la pressoterapia ha anche un altro vantaggio. Il paziente che si sottopone al trattamento viene investito da una sensazione di benessere  generale accompagnato dalla sensazione di leggerezza degli arti.

Dunque, la pressoterapia ha degli effetti positivi sa livello estetico, ma principalmente a livello circolatorio e linfatico. In soldoni la pressoterapia favorisce il corretto andamento della linfa e dei liquidi, favorendone l’eliminazione. Non tutti però possono sottoporsi alle sedute di pressoterapia. È altamente sconsigliata in caso di vene varicose, insufficienza cardiaca o arteriosa, trombosi o comunque tutte le lesioni che possono interessare le parti da trattare. Particolare attenzione deve essere posta anche dalle donne in gravidanza. Fondamentale è che la pressoterapia sia svolta da personale medico qualificato in ambiente adatto e con strumenti all’avanguardia. Inoltre deve essere personalizzata al paziente a seconda delle sue caratteristiche fisiche e alle sue esigenze.

Pressoterapia: come funziona

Prima di essere sottoposti alla macchina per pressoterapia, un medico specializzato effettuerà dei massaggi specifici per riattivare il sistema linfatico. Una volta eseguito il massaggio, il paziente verrà steso su un apposito lettino e costretto nell’apparecchiatura. La macchina ha una guaina con diverse fasce, gonfiabili indipendentemente l’una dall’altra. L’arto da sottoporre alla terapia viene infilato nella guaina e questa comincia il suo lavoro. Appena il macchinario è azionato, le varie camere si gonfiano di aria partendo da quella più esterna. Ad esempio, se sottoponiamo una gamba alla pressoterapia, allora la prima camera d’aria che si gonfierà sarà quella vicina al piede. Anche lo sgonfiaggio eseguo lo stesso procedimento. Inizia così una serie di gonfiaggi e sgonfiaggi che premono sul sistema linfatico favorendo l’accumulo dei liquidi verso i reni e quindi la naturale espulsione degli stessi.

Pressoterapia: durata del trattamento e prezzi

Ogni seduta dura dai 15 ai 30 minuti, a seconda delle esigenze del paziente. Solitamente si devono fare almeno un ciclo completo che ammonta a dieci o dodici sedute. Comunque molto dipende dal bisogno del paziente. In generale non possiamo definire una durata standard della terapia, perché veramente personalizzata. A tal proposito è essenziale che scegliate un centro specializzato per fare sedute di pressoterapia. Un medico è essenziale per definire con certezza il numero delle sedute, la durata e la tipologia. In generale una seduta singola può costare circa 60 euro, per 30 minuti di trattamento. Considerando che un ciclo è composto da circa 10/12 sedute, la pressoterapia non è propriamente una terapia economica, ma i risultati ci sono e non solo a livello estetico.

Seguici
Lascia un commento:

Inserisci i tuoi dati per ricevere l'e-book di Cucinare Facile omaggio!

Inserisci i tuoi dati per ricevere l'e-book di Dieta Gratis omaggio!