Glicemia alta, sintomi e dieta

di Patrizia Musso4 aprile 2012
Glicemia alta

I cibi ad alto indice glicemico (come ad esempio i carboidrati semplici) aumentano i livelli di zucchero del corpo rapidamente, mentre cibi a basso indice glicemico aumentano i livelli di zucchero del corpo lentamente. Una buona comprensione dell’indice glicemico può aiutare a capire le cause della glicemia alta e può aiutare a raggiungere la perdita di peso e il controllo del diabete.

L’indice glicemico è complicato e non può essere generalizzato a tutte le persone. Diverse persone hanno reazioni diverse al cibo. La risposta del corpo al cibo si riferisce a diversi fattori tra cui, l’età, il livello di attività, i livelli di insulina, l’ora del giorno, la quantità di fibre e di grassi presenti negli alimenti e ciò che è stato mangiato assieme al cibo.

Oltre a questo dato, altri fattori come il rapporto tra carboidrati in grassi e proteine ​​e come il cibo è stato cucinato (es. bollito rispetto al fritto o al forno) determinerà il modo in cui il livello di zucchero nel corpo varierà dopo aver mangiato e se la glicemia sarà alta. Gli alimenti che hanno un basso indice glicemico avranno uno scarso effetto sui livelli di zucchero del corpo. Di contro, alimenti che hanno un alto indice glicemico avranno un effetto immediato sui livelli di zucchero nel sangue.

barrette di cioccolato e glicemia alta

Gli alimenti a basso indice glicemico rilasciano gradualmente il glucosio nel sangue, non causando la glicemia alta, mentre i cibi ad alto indice glicemico provocheranno una risposta immediata di innalzamento dei livelli di zucchero nel sangue. Gli alimenti che contengono carboidrati sono solitamente ad alto l’indice glicemico e hanno il maggiore effetto sulla glicemia, come la pasta, il pane e le patate. Anche la composizione stessa dei carboidrati andrà ad influenzare i livelli di zucchero del corpo. Ad esempio, il pane bianco porterà glicemia alta, mentre il pane di segale integrale, ricco di cereali, avrà un minor impatto sulla glicemia. Esempi di alimenti a basso indice glicemico sono i cereali per colazione (che si basano su crusca di grano, orzo e avena), frutta, lenticchie, soia, fagioli, ecc. Esempi di alimenti ad alto contenuto glicemico, in grado di causare glicemia alta, sono il pane bianco, le bibite, i cibi ricchi di grassi come la panna, le barrette di cioccolato ecc.

L’indice glicemico è un utile strumento di pianificazione dei pasti, soprattutto quando gli individui soffrono di glicemia alta e devono monitorare le proprie reazioni individuali agli alimenti. Inoltre, gli alimenti a basso indice glicemico rilasciano gli zuccheri nel corpo gradualmente e sostengono i livelli di energia per lunghi periodi di tempo. Questo significa che un individuo si sentirà meno incline a mangiare.

Invece, i cibi ad alto indice glicemico, come i carboidrati, andranno bene nel caso in cui non vi sia glicemia alta e nel caso si vogliano aumentare gli zuccheri nel sangue dopo un intenso esercizio fisico (i cibi a basso indice glicemico sono utili per mantenere i livelli di zucchero nel sangue per lunghi periodi di esercizio).

Seguici
Lascia un commento:
Social Zone

Inserisci i tuoi dati per ricevere l'e-book di Cucinare Facile omaggio!

Inserisci i tuoi dati per ricevere l'e-book di Dieta Gratis omaggio!

Mamma Style